Caricamento
Contattaci!
11 maggio 2020 INPS: CASSA INTEGRAZIONE IN DEROGA PER AZIENDE MULTILOCALIZZATE
Area Normativa Circolare Normativa Previdenziale Aggiornamenti COVID-19

INPS: CASSA INTEGRAZIONE IN DEROGA PER AZIENDE MULTILOCALIZZATE

INPS CIRCOLARE N. 58 DEL 07/05/2020

L’Inps con la circolare 58/2020 fornisce le istruzioni per la cassa integrazione in deroga per le aziende multilocalizzate in 5 o più Regioni.

L’istituto ricorda che in questo caso la richiesta andrà presentata al Ministero del Lavoro.
Una volta ottenuta l’autorizzazione ministeriale , l’azienda interessata dovrà inviare  la domanda di integrazione salariale “modello IG_15_deroga” (cod. “SR100”) all’INPS sulla piattaforma “CIGWEB” con il sistema del “ticket” indicando, il numero del decreto di concessione ministeriale. Le domande dovranno essere trasmesse in relazione alle singole unità produttive censite sul sito Inps, anche qualora il decreto abbia autorizzato unità operative.
Successivamente al rilascio del provvedimento di autorizzazione,  i datori dovranno trasmettere, al fine del pagamento, il  modello “SR41” semplificato.
 
I modelli SR41 dovranno essere trasmessi  entro 6 mesi dalla fine del periodo di paga in corso alla scadenza del termine di durata della concessione o alla data del provvedimento di autorizzazione al pagamento da parte dell’INPS, se successivo. Trascorso inutilmente tale termine il pagamento della prestazione e degli oneri ad essa connessi rimangono a carico del datore di lavoro inadempiente.